Presenza omnicanale: 10 motivi per cui hai bisogno di una strategia di marketing digitale

3 semplici passaggi per costruire la tua presenza omnicanale

Vuoi assicurarti che la tua azienda stia sfruttando al meglio le sue strategie omnicanale? Scopri di più su come ottimizzare i tuoi sforzi di marketing su tutti i canali.

 

Presenza omnicanale: ormai è un must

Le strategie di vendita al dettaglio omnicanale uniscono i canali online e offline per offrire un’esperienza di acquisto unificata ai clienti. I consumatori di oggi non fanno più acquisti solo in negozio oppure online. Piuttosto, passano in modo fluido da un canale all’altro, aspettandosi un’esperienza di brand senza soluzione di continuità su dispositivi fisici, mobili, desktop, stampa e altro ancora.

È quindi importante per i le attività commerciali creare un’esperienza forte e coerente per i propri consumatori attraverso questi canali. Per i brand che desiderano rafforzare la propria presenza omnicanale, ecco alcuni semplici passaggi per aiutarli a evolversi insieme al panorama della vendita al dettaglio.

Utilizza un design reattivo per una migliore coerenza del marchio

Le strategie omnicanale sono sempre più incentrate sul cliente. Come già evidenziato da Deloitte Consumer Review: Digital Predictions 2017, un rapporto che analizza le principali innovazioni che influenzano le abitudini dei consumatori, le nuove tecnologie stanno rendendo il percorso del consumatore più efficiente, senza interruzioni e incentrato sul consumatore.
In particolare, la revisione delinea come una connettività mobile avanzata, con l’avvento delle reti mobili 5G, porterà a un traffico dati notevolmente più veloce. Poiché una maggiore connettività mobile facilita le abitudini mobili dei consumatori, le aziende possono aspettarsi che sempre più acquirenti utilizzino app e canali mobili come metodo principale per interagire con il proprio marchio.

Per migliorare la loro presenza omnicanale, i rivenditori devono fornire un’esperienza di consumo coerente su diversi canali online e offline.
Progettare un sito Web con interfacce mobili in mente può aiutare a garantire che nessun punto di contatto del consumatore sia difficile da navigare o non reattivo quando gli utenti passano dalla navigazione desktop a quella mobile.
La creazione di un sito per dispositivi mobili tramite Responsive Web Design (RWD) aiuta a mantenere lo stile del marchio assicurando al contempo che nessuna pagina secondaria vada persa o sia difficile da trovare su diversi dispositivi.
I marchi che utilizzano RWD creano il proprio sito Web utilizzando un set di codice, in modo che gli aggiornamenti si riflettano istantaneamente su diversi canali. Per marchi come Nespresso, che vedono più del cinque percento delle transazioni con la carta avvenire tramite i dispositivi mobili dei clienti, l’utilizzo del design reattivo è fondamentale per i profitti

 

Omnichannel, i percorsi che mancano alle aziende: cura la tua presenza omnicanale

 

Incorpora le abitudini digitali nei negozi fisici

Per le aziende che desiderano rafforzare la propria presenza omnicanale, è importante pensare all’ambiente fisico di vendita al dettaglio. In che modo il negozio al dettaglio incorpora le abitudini mobili e digitali nello spazio? Per i consumatori che si sono abituati a ricevere informazioni istantanee durante tutta la loro esperienza di acquisto, i negozi che consentono loro lo stesso accesso rimarranno in vantaggio pur mantenendo un percorso del consumatore coerente. Ad esempio, i rivenditori che utilizzano touchscreen digitali come Endless Aisle uniscono gli aspetti migliori dello shopping online con l’esperienza in negozio.

Queste tecnologie di merchandising virtuale consentono ai clienti di accedere facilmente alle informazioni sull’intera linea di prodotti fornendo loro il servizio personalizzato di un negozio in negozio. Possono anche spingere i consumatori a impegnarsi su altri canali, chiedendo agli acquirenti di registrarsi con il loro indirizzo e-mail o di seguire il marchio sui social media.

Utilizza i dati dei consumatori per personalizzare i vari canali

Poiché le strategie di vendita al dettaglio omnicanale diventano sempre più incentrate sul consumatore, i marchi devono dare la priorità alle esigenze e ai desideri individuali dei loro clienti per offrire informazioni veramente personalizzate e preziose. Le nuove tecnologie offrono ai marchi una grande opportunità di marketing consentendo loro di raccogliere dati essenziali sui propri clienti; i marchi possono imparare molto sui loro visitatori monitorando quali articoli, promozioni e canali preferiscono. Le strategie omnicanale dovrebbero lavorare per sviluppare profili cliente approfonditi che possono modellare la personalizzazione della pubblicità e dei messaggi in base alle abitudini di navigazione e agli acquisti in negozio o online. Queste informazioni possono aiutarti a personalizzare le esperienze dei clienti e persino a offrire promozioni e aggiornamenti in tempo reale in base alla posizione esatta dei clienti in un negozio.

La raccolta di dati da tutti i punti di contatto aiuta le aziende a costruire la propria presenza omnicanale fornendo informazioni su quali canali stanno generando il maggior numero di conversioni. Se alcuni clienti interagiscono con il marchio principalmente attraverso il loro sito di e-commerce, i marchi possono inviare promozioni online con offerte personalizzate basate sulla cronologia degli acquisti online degli utenti. Se il cliente ha risposto bene alla spedizione gratuita in passato, i marchi possono offrire tariffe di spedizione speciali per acquisti di grandi dimensioni. Se un cliente ha dimostrato di visitare luoghi fisici dopo aver appreso delle promozioni in negozio, i rivenditori possono essere sicuri di inviare e-mail in anticipo su questi eventi. Queste tattiche aiuteranno a fornire valore ai clienti consentendo al contempo ai marchi di diventare più strategici e mirati con le loro offerte e, per estensione, con le loro future strategie omnicanale.

Sia che tu stia integrando i tuoi canali online e offline per la prima volta o che tu stia cercando di migliorare le tue strategie esistenti, questi semplici passaggi possono aiutarti a creare dipendenza dal marchio, creare un percorso del consumatore più coerente tra i canali e massimizzare le conversioni.

Tags: No tags